Lo Studio presta consulenza ed assistenza in materia penale con particolare riferimento a:

– reati commessi nello svolgimento dell’attività aziendale, tra cui gli infortuni sul lavoro e la violazione di norme in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro di cui al D.Lgs. 81/2008 e s.m.i.;

– reati contro la Persona e il Patrimonio;

– responsabilità amministrativa delle persone giuridiche, delle società e delle associazioni anche prive di personalità giuridica;

– la redazione e l’aggiornamento dei Modelli di Organizzazione, Gestione e Controllo 231 conformi ai requisiti del D.Lgs. 231/2001;

– l’assunzione dell’incarico di componente dell’ODV per svolgere l’attività di vigilanza e controllo dell’applicazione del predetto Modello 231.

Che cos’è il D.Lgs. n. 231/2001 e il c.d. Modello 231.

Il D.Lgs. n. 231/2001 è una legge innovativa che, su impulso comunitario, introduce nel nostro ordinamento una deroga al principio per cui possono essere chiamate a rispondere dei reati solo le persone fisiche e non le persone giuridiche; tale legge prevede, infatti, la responsabilità amministrativa da reato per le persone giuridiche che non si sono adeguatamente strutturate, con idoneo modello organizzativo che integra il DVR, per controllare il rischio della commissione di reati da parte delle figure apicali, di vertice, nonché dalle persone sottoposte alla loro vigilanza e controllo.

Le tipologie di reato previste dal decreto n. 231/2001.

Le tipologie di reato sono molto varie e coprono, idealmente, tutte le aree di attività di un’impresa: reati contro la salute e la sicurezza sul lavoro, reati contro la Pubblica Amministrazione, reati societari, delitti contro la personalità individuale, delitti con finalità di terrorismo o eversione dell’ordine democratico, reati transnazionali (traffico di migranti, riciclaggio,…), illeciti ambientali, reati di criminalità informatica, manipolazioni del mercato e abuso di informazioni privilegiate.